Niente tassa per occupazione suolo pubblico per tre mesi. Lo ha stabilito il sindaco di Pompei Carmine Lo Sapio.

La volontà dell’Amministrazione Comunale, nell’ambito delle proprie competenze e facoltà, è di mettere in campo misure straordinarie, ed eccezionali, al fine di agevolare la ripresa delle attività economiche, consentendo, così, una quanto più rapida ripresa economica nel rispetto delle norme di distanziamento sociale.

L’attuale fase di emergenza sanitaria da Covid-19, particolarmente difficile, comporta gravi effetti economici derivanti dall’applicazione di rigide misure di contenimento, a carico delle attività produttive e commerciali, nonché, in particolare, delle attività dei servizi di ristorazione che soffrono i maggiori disagi, subendo una riduzione degli spazi fruibili per accogliere e servire la clientela.

Il Governo Lo Sapio, su proposta dell’Assessore alle Attività Produttive Michele Troianiello, a sostegno delle attività economiche del territorio ha deliberato una proroga alle occupazioni di suolo pubblico temporanee fino al 31 marzo 2022. “E’ doveroso da parte della mia Amministrazione – ha spiegato il primo cittadino - anche in questa fase di emergenza sanitaria, sostenere gli esercizi pubblici per garantire e tutelare tutti i livelli occupazionali del territorio”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"