“Nessuno sa quanti siano stati gli infoibati, per non dimenticare quel massacro”. Con questo messaggio sul proprio profilo facebook, il sindaco di Pompei, Nando Uliano, ha annunciato per il 10 febbraio la giornata del ricordo delle Foibe. “Pompei città della Pace universale, non dimentica” e si appresta a commemorare le vittime delle Foibe nel “giorno del ricordo” istituito nel 2004 dalla Repubblica Italiana per commemorare la tragedia che colpì quasi 350.000 cittadini istriani durante la seconda guerra mondiale. Nei loro confronti venne attuata una vera e propria politica del terrore che vide migliaia di cittadini delle città dell’Istria, della Dalmazia e di Fiume, uccisi nelle foibe e nei campi di concentramento del regime comunista slavo, perché ritenuti “nemici del popolo”. Una tragedia dimenticata per quasi 50 anni.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"