“Presidente lei ha qualche riserva nei riguardi del Forum dei Giovani?”. “Io non ho nessun tipo di problema … non li considero proprio!”. E’ da questo botta e risposta tra il consigliere comunale Salvatore Caccuri e il presidente del consiglio Peppe La Marca che è nata la volontà da parte dell’opposizione formata da Di Casola, Caccuri, Calabrese, Estatico, Marra e Robetti di firmare l’esposto contro il Presidente. 

Eppure proprio ieri era stato pubblicato un comunicato in cui tutti parlavano di pace fatta all’interno del Consiglio, ma evidentemente non era così. L’oggetto del documento è chiaro: segnalazione per violazione di legge e regolamenti da parte del presidente del Consiglio comunale di Pompei, La Mura Giuseppe.

Analizzando la questione, pare che in precedenza La Marca, all’epoca del primo Consiglio Comunale, si fosse già rivolto con toni molto accessi e verbalmente offensivi contro il Leader d’opposizione Di Casola, il quale in prima istanza aveva fatto cadere la cosa nel dimenticatoio. 
Al Consiglio del 27 novembre la situazione è nettamente sfuggita di mano al Presidente che sembra aver inveito anche contro il Consigliere Caccuri, il quale è stato primo firmatario dell’istanza al Prefetto.