E' ufficialmente in campo e parla da candidato a sindaco. Per Carmine Lo Sapio la campagna elettorale è cominciata. In una insolita atmosfera determinata dal Covid, il segretario del PD parla già da leader della coalizione che sta costruendo dal giorno dopo l'avere mandato a casa il sindaco Amitrano. "Stiamo costruendo una coalizione di largo respiro che è già al lavoro per l’elaborazione di un programma chiaro e condiviso in grado di risollevare le sorti della città di Pompei” dice.

Si presenta, così, come leader della compagine di centro sinistra, con la quale si appresta ad affrontare la tornata elettorale in programma il prossimo settembre anticipando possibili dissensi e malumori dei Dem napoletani. Mentre gli altri discutono lui stringe già mani e fa incontri.

“Stiamo individuando le linee guida del programma tra le cui priorità c’è, ovviamente, il rilancio economico e culturale di una città ormai allo stremo. Ma la costruzione dell’identità della Pompei del futuro spetta a tutti noi. Alle forze che scenderanno in campo politicamente e ai cittadini tutti. Per questo  - afferma il segretario cittadino del PD - abbiamo intenzione di allargare il tavolo delle discussioni a tutta la città.

A partire dalla prossima settimana avvieremo una serie di incontri con i rappresentanti delle varie categorie e un ciclo di assemblee tematiche che si avvarranno della partecipazione dei cittadini e di esponenti della società civile. Assieme, ognuno con il proprio bagaglio di esperienze, costruiremo una città diversa che potrà finalmente riprendersi il ruolo che le spetta a livello mondiale sia sotto il profilo dello sviluppo economico che dell’eccellenza culturale”. Incentivi alle attività produttive, rilancio del comparto turistico con la creazione di convenzioni ad hoc, rimodulazioni dei proventi dei Ticket Bus ed eventi di livello internazionale, sono solo alcune delle proposte in cantiere.

Fitta l’agenda dei prossimi giorni per la coalizione di centrosinistra alla prese con la costruzione delle liste. Dodici, finora, le formazioni politiche in campo a sostegno della candidatura di Carmine Lo Sapio allo scranno di primo cittadino. “La nostra è una colazione coesa, aperta, democratica carica di passione e ricca di esperienze, capace di attività programmatiche sul lungo e sul breve periodo e di azioni amministrative concrete e  fattibili, mosse da un solo ed unico obiettivo: restituire a Pompei decoro e dignità, nella vita quotidiana e nell’azione amministrativa".