“La mancanza di una biblioteca comunale penalizza molto i cittadini, soprattutto quelli più giovani. Per questo motivo abbiamo pensato di mettere a disposizione di tutti gli studenti la nostra sede”. È l’iniziativa che parte dai giovani di Fratelli d’Italia-AN di Pompei che da tempo stanno portando avanti una lunga battaglia proprio per restituire alla città una biblioteca.

“Gli studenti – continuano – hanno bisogno di nuovi spazi che diano loro stimoli e che possano esser loro utili per studiare liberamente e in modo del tutto indipendente dal percorso scolastico, favorendo la propria crescita culturale e sociale”.

In mancanza di spazi pubblici, i giovani mettono a disposizione quelli del partito, a via Nolana, affinché “gli studenti possano confrontarsi o avere approfondimenti con altri libri che abbiamo raccolto nel corso degli anni”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"