“C’è la netta sensazione che il forum dei giovani venga strumentalizzato al servizio di polemiche politiche di qualche consigliere”. Così ha dichiarato l’Assessore alle politiche sociali Mazzetti riguardo le ultime vicende legate al Forum dei Giovani di Pompei.

I Consiglieri del Forum hanno di recente subito uno spostamento di sede: da Casale Piscicelli sono stati momentaneamente spostati all’interno di un ufficio comunale elettorale.

 Il Casale è stato fornito alla Croce Rossa per questioni logistiche in virtù dell’emergenza sanitaria: “Siamo rimasti esterrefatti – continua l’Assessore - nel leggere il comunicato diffuso dal Forum con cui si accusa l’amministrazione di non averli mai convocati per chiarire i motivi del trasferimento temporaneo. Una bugia bella e buona”.

“I ragazzi che abbiamo avuto modo di conoscere in questi giorni durante l’iniziativa “Pizza Solidale” – dice - sono giovani talentuosi, volenterosi, di buon cuore aperti al mondo e attenti ai bisogni degli altri. Ci risulta quindi incomprensibile questa polemica”.

L’Assessore la butta giù pesante, parlando di strumentalizzazione politica: “E’ dunque chiaro che il consigliere Caccuri – dichiara Mazzetti- che oggi ricopre un ruolo ben diverso, sta cercando di manipolarli”

“Quest’amministrazione – conclude -  ha massimo rispetto per i giovani e mai si sognerebbe di usarli come capri espiatori per eventuali ritorsioni politiche. Invitiamo i ragazzi del Forum a liberarsi dai fili del burattinaio e a continuare ad operare al servizio della città”.