Dal servizio mensa, illuminazione e verde pubblico riparte la macchina comunale di Pompei.

Il giorno dopo la proclamazione, il sindaco Carmine Lo Sapio ha avviato una serie di provvedimenti. Il primo riguarda l’attivazione della mensa scolastica. Un servizio che sarà garantito alle famiglie pompeiane a partire dal prossimo 12 ottobre.

Visto l'aggravarsi delle condizioni metereologiche, sono state avviate le operazioni di monitoraggio del territorio  per controllare la presenza di eventuali criticità e la loro conseguente rimozione. Priorità verrà data all’area del Parco Maria, a ridosso dell'istituto Comprensivo “A. Maiuri” dove è stata segnalata la caduta di alcuni rami.

Sempre in mattinata è stato disposto un controllo presso la Casa Borrelli dove è stato segnalato un danneggiamento ai danni di un muro perimetrale. Un foro di considerevoli dimensioni attraverso il quale, nottetempo, ignoti riuscivano a penetrare all’interno della struttura arrecando danni la cui portata è in via di definizione.

Inoltre, in attesa della proclamazione del Consiglio Comunale e in attesa della prima riunione dell'assise cittadina, il sindaco Lo Sapio ha già predisposto gli atti utili al ripristino della pubblica illuminazione in tutte le traverse che secondo una vecchia disposizione venivano considerate "private" e che interessano diverse zone del territorio cittadino.

Disposta, anche, la manutenzione del verde pubblico e una puntuale pulizia delle aree pubbliche che insistono nel quartiere di via Nolana e dell'Istituto Autonomo delle Case Popolari. Operazioni che prenderanno il via a partire da lunedì.

Nullaosta anche al bando per un concorso di idee ai fini della realizzazione delle “luci artistiche” in vista dell'avvicinarsi del periodo natalizio e alla realizzazione di “Choco Italia, Festa del cioccolato artigianale” in programma il prossimo ottobre, nei giorni dal 16 al 18.

tutte le preferenze

la nuova assise

L'ordinanza

Il successo