Dopo oltre due secoli dalla sua scomparsa, l’opera missionaria di Sant’Alfonso Maria de Liguori unisce le città di Pompei e Cava de Tirreni. “È stato un grande propagatore del Rosario e faro di luce per il beato Bartolo Longo”. Con questo motivo, la giunta Uliano motiva la recente delibera che sancisce un patto di amicizia con il comune della provincia di Salerno.

“Le nostre città – continuano da Palazzo De Fusco – sono accomunate per la storia delle origini romane che, nel corso dei secoli, hanno riportato alla riscoperta di una storia archeologica unica al mondo. La gloriosa età medievale, inoltre, rappresenta l’unicità delle realtà cittadine ricche di arte e storia dalla cui sinergia potrebbero nascere interessanti opportunità di sviluppo delle aree”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"