Crolla un solaio di un palazzo a Pompei. Paura per il cedimento che ha creato una voragine all'interno dell'edificio. Un forte rumore ha terrorizzato gli abitanti dei palazzi vicini. A via Plinio arrivati i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Non ci sarebbero feriti, in quanto l'edificio è disabitato. La palazzina al momento del crollo era vuota, poiché erano in corso lavori di ristrutturazione. Si indaga sulle cause del crollo. Gli investigatori al lavoro per ricostruire la dinamica, di fronte ad uno degli ingressi degli Scavi di Pompei. Nella cantina trovata una escavatrice, ma non vi sarebbe traccia di operai sul posto.