Al via, dalla prossima settimana, i lavori di restyling di via Lepanto, via Crapolla I e via Crapolla II a Pompei.

Nella giornata di venerdì 4 dicembre è stato sottoscritto il contratto di appalto per la riqualificazione di tutto il tratto di via Lepanto (e delle due traverse di via Crapolla) che inizieranno dall’uscita autostradale a confine con Scafati e procederanno, poi, in maniera progressiva fino a piazza Bartolo Longo.

Un’opera necessaria viste le condizioni del manto stradale che causano notevoli disagi alla circolazione e seri problemi di allagamento in occasione di forti piogge. Essendo gli assi viari strade di collegamento tra i comuni del vesuviano, risultano cruciali anche per la gestione del traffico e il decongestionamento del centro cittadino, in particolare durante le ricorrenze religiose quando si registra un incremento del flusso dei pellegrini e degli autobus turistici verso piazza Bartolo Longo.

Oltre al rifacimento del “tappetino” verranno riqualificati anche i marciapiedi, le aree di sosta, la segnaletica orizzontale e verticale e verranno eliminate le barriere architettoniche esistenti. 

“Anche se all’inizio dei lavori e nel breve termine i cittadini dovranno fronteggiare qualche disagio – ha spiegato l'assessore ai Lavori Pubblici Raffaella Di Martino - sul lungo termine potranno tutti godere di una viabilità nettamente migliore con effetti positivi sia per i cittadini che per le attività produttive.  Si tratta di un’opera importante per cui sento di dover ringraziare il Presidente del Consiglio, Giuseppe La Marca, il cui ruolo di intermediazione con la Regione per intercettare fondi necessari è stata fondamentale”.