Ancora nessun passo avanti nella questione ‘doppi turni’ del Liceo scientifico Pascal di Pompei. I giovani, costretti ad orari prolungati fino alle 19, ed i loro genitori sono sul piede di guerra visto i ritardi del cantiere per la scala di emergenza dell’istituto di via Astolelle.

Ad oggi, infatti, c’è solo la sollecitazione del sindaco Nando Uliano al suo omologo napoletano De Magistris affinché “si avviino velocemente i lavori”. Dal giorno della lettera, il 13 aprile, ad oggi nessuna novità.

Intanto, domani pomeriggio, 28 aprile alle 18, nuovo incontro tra tutti i genitori e la dirigenza della scuola superiore pompeiana per decidere le prossime mosse da mettere in campo. Non si esclude, per adesso, una mobilitazione a Napoli sotto al palazzo della Città Metropolitana.

In copertina, un’immagine della situazione a via Astolelle

La lettera dei genitori

Uliano scrive a De Magistris

Il summit in municipio

Il problema dei doppi turni