Dopo l’inaugurazione della “Fonte Salutare” arrivano le “sentinelle” a tutela del parco. Domani riunione operativa tra il sindaco di Pompei, Ferdinando Uliano, e i rappresentanti delle associazioni dei carabinieri, UniTre e Gaudium. L’impegno di tutti sarà: la salvaguardia del parco cittadino appena restituito ai cittadini. Sul tavolo della concertazione sarà posta anche la questione sicurezza.

Le “sentinelle” avranno il compito di vigilare sull’incolumità dei tanti bambini che si recheranno a giocare, allontanando eventuali personaggi che potrebbero minacciare la sicurezza dei minori. Dopo la conclusione di questa prima fase di restauro della Fonte, a breve saranno avviati i lavori per rifare il look a Piazza Schettini.

La cittadinanza ha accolto con gioia la nuova fase della “Pompei che cambia”. In particolar modo le mamme hanno espresso la loro approvazione al primo cittadino: “Ottimo lavoro di pulizia e si spera nella quotidiana manutenzione. Ora è possibile dedicare degli spazi ‘veri’ dove i bambini possono giocare, correre in bici, tirare calci ad un pallone, dove affinare le loro abilità, dove possono socializzare e imparare la cittadinanza attiva, senza barriere architettoniche per i diversamente abili, senza andare sotto le macchine, senza cadere per le buche, senza ricordargli di non toccare l'acqua delle fontane perché putride, senza proteggerli dall'eterna fila per una sola giostra, senza stress per la pericolosità di spazi non a norma. Un valido aiuto per chi di professione fa la mamma”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"