Ha sversato quintali di materiale di risulta, amianto compreso, in una stradina di Pompei. Denunciato un 30enne di Boscoreale, ritenuto responsabile di aver violato le norme sul codice dell’Ambiente.

Il fatto è accaduto nel giugno scorso quando l’uomo, transitando in via Civita Giuliana, ha sversato sul ciglio della strada un grosso quantitativo di scarti edili, probabilmente provenienti da un cantiere delle vicinanze. A seguito del ritrovamento del materiale, sono partite le indagini per ricostruire l’accaduto, individuando il responsabile grazie anche alle immagini di videosorveglianza pubbliche e private.

I vigili urbani di Pompei hanno quindi denunciato l’uomo. Sono tuttora in corso altri accertamenti per individuare se, assieme al 30enne di Boscoreale, ci fossero altre persone che hanno partecipato allo sversamento illecito.

(foto: repertorio)


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"