Notte di paura al bed and breakfast "Villa Aurelia" di Pompei, dove un gruppo criminale (composto, secondo i presenti, da cinque o sei persone) ha fatto irruzione nella struttura per tentare una rapina.

I componenti della banda si sono intrufolati nel B&B travestiti da carabinieri. Una volta all'interno hanno finto di dover cercare un latitante, una scusa usata poi per ammanettare e sequestrare diversi clienti del locale e persino il proprietario. Uno dei presenti, sentite le urla ed il caos causato dai malviventi, è riuscito ad avvisare il 112 e a far sopraggiungere i veri militari, che in poco tempo sono riusciti ad interrompere l'operazione criminale.

Sul posto sono intervenute cinque pattuglie dei carabinieri di Torre Annunziata. Gli agenti sono riusciti ad arrestare due membri della banda, mentre gli altri sono al momento in fuga. Si sta procedendo ad un'ispezione dell'area per ritrovare anche gli altri rapinatori.