Non accettava la separazione dal marito e ha pensato all’insano gesto.

Una donna di 29 anni ha provato a lanciarsi dal balcone di casa sua a Pompei: in braccio aveva i suoi figli di 2 e 5 anni. E’ stata salvata dal pronto intervento dei carabinieri della locale stazione, che hanno evitato la tragedia.

La donna aveva barricato l’ingresso dell’appartamento, tant’è vero che sono dovuti arrivare i vigili del fuoco per sfondare la porta. Con un rapido gesto i militari hanno messo in salvo la donna e i piccoli. Questi ultimi sono stati affidati ai parenti, in attesa che i servizi sociali stabiliscano lo stato psicologico della donna, attualmente ricoverata presso l’ospedale Maresca di Torre del Greco.

(foto: repertorio)