A dieci anni dalla barbara uccisione, il sindaco Enzo Cuomo, ha voluto ricordare Teresa Buonocore, cittadina porticese ammazzatta barbaramente dalla camorra per aver denunciato il pedofilo che aveva abusato di sua figlia.

Ieri ricorreva l’anniversario della morte di TERESA BUONOCORE,donna e madre porticese fu barbaramente trucidata perche' aveva tenacemente inteso avere giustizia per gli abusi subiti dalla figlia - ha scritto us facebook il primo cittadino. Non dimenticherò mai quell' incontro avuto con TERESA nell' ufficio comunale del Sindaco,TERESA voleva giustizia e tutela per la figlia.Quando mi raccontò cosa era successo si scatenò un enorme conflitto tra il mio essere Padre ed il mio ruolo istituzionale.Quel mio interiore conflitto è durato tanto ed ancora di più si inaspri' quando una mattina mi raggiunse la notizia dell'uccisione di TERESA.

Il coraggio di quella donna,l'amore per i figli,quel senso di giustizia non uscirà mai dai miei ricordi - ha concluso.

RIPOSA IN PACE TERESA,sarai in eterno esempio di amore e coraggio per chi ti ha conosciuta ed amata.!!