Come annunciato il mese scorso dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Nicola Marrone, la Regione Campania ha ammesso al finanziamento, per la partecipazione al PAR “Garanzia Giovani Campania”, il progetto di tirocini formativi presentato dal Comune di Portici. Il progetto, intitolato “INCIPIT P.A.”, prevede l’attivazione, presso diverse sedi dell'Ente di 67 tirocini formativi, così suddivisi: - n. 3 operai (un asfaltista, un muratore, un falegname) - n. 3 addetti alla sorveglianza di bambini e professioni assimilati - n. 3 addetti all'immissione dati - n. 7 addetti agli affari generali - n. 9 addetti all’accoglienza ed alle informazioni - n. 3 specialisti delle relazioni pubbliche, dell’immagine e delle professioni assimilate - n. 9 contabili (di cui 7 ragionieri e 2 addetti alla contabilità del personale) - n. 2 specialisti in contabilità - n. 8 tecnici delle costruzioni civili e professioni assimilate (di cui 6 geometri e 2 architetti) - n. 2 ingegneri edili e ambientali - n. 6 assistenti sociali - n. 3 agenti di viaggio / consulenti turistici - n. 2 organizzatori di fiere, esposizioni, eventi culturali - n. 3 bibliotecari - n. 4 avvocati.

“La scelta dei profili professionali, come si vede, è variegata – sottolinea il sindaco di Portici Nicola Marrone - in quanto si è intesa dare una chance concreta di inserimento lavorativo non solo a giovani che hanno raggiunto un livello di istruzione superiore, ma anche a quanti non sono andati oltre l’obbligo scolastico”. Per procedere all’attivazione dei tirocini presso il Comune di Portici è stata quindi stipulata la Convenzione tra l'Ente e l’Arlas, che potrà ora procedere con la pubblicazione delle proposte formative. Gli annunci saranno visibili sul portale “cliclavoro.lavorocampania.it” e sarà quindi possibile candidarsi per i tirocini formativi fino al 20/09/2015.

“Si è scelto di procedere con la pubblicazione delle proposte a settembre – spiega sempre Marrone - per evitare l’uscita degli annunci nel periodo clou dell’esodo estivo, così da permettere a tutti i potenziali interessati di aderire al progetto”. L’Arlas provvederà alla pubblicazione di un annuncio per ogni diverso profilo professionale richiesto nel Progetto “INCIPIT P.A.”, indicando il numero dei tirocinanti ed il luogo di svolgimento del tirocinio.