“Abbiamo fatto un grande lavoro dal punto di vista della riduzione dell’inquinamento e dell’impatto ambientale. Ora tocca fare un salto di qualità, facendo riappropriare Portici del suo mare”.

E’ la sfida di Maurizio Minichino, assessore uscente al comune di Portici, impegnato nella prossima tornata elettorale del 12 giugno al fianco di Enzo Cuomo.

Nel suo programma elettorale, Minichino mostra orgoglioso gli ultimi risultati su ambiente e arredo urbano: “Abbiamo riqualificato aree e spazi urbani con oltre 500 alberi. Ora puntiamo a fare ancora di più con fioriere ed aiuole a tema per dare un futuro green alla città. Siamo tra i comuni italiani con la qualità dell’aria più pulita. Con l’apertura di Villa Mascolo abbiamo messo a disposizione della cittadinanza un altro polmone verde, che in passato non c’era mai stato. La volontà è quella di continuare su questa strada”.

E ora tocca al mare. Grazie agli interventi del Flag Litorale Miglio d’Oro e all’aiuto dei pescatori si potrà sviluppare un’economia circolare attraverso il recupero delle plastiche nella prima isola ecologica portuale: “Un risultato straordinario visto che i pescatori prima erano costretti a ributtare in mare i rifiuti speciali che pescavano con le loro reti – ha continuato Minichino -. Lo sviluppo di buone pratiche nel rispetto dell’ambiente è il motore che ci porta sempre a migliorare. Ora un ulteriore step bisogna farlo nei confronti del mare. I cittadini devono avere la possibilità di riconquistarlo”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"