“In un clima di strenne e regali, ci sentiamo di rivolgere i nostri ringraziamenti per i doni non ricevuti da chi amministra Portici da qualche anno”. È la ‘letterina’ natalizia del Movimento 5 Stelle indirizzata al sindaco di Portici, Nicola Marrone.

“E’ dal profondo del cuore che arriva il nostro grazie al primo cittadino ai suoi amministratori e alla maggioranza che ne regge le sorti per non averci donato il lungomare”. Hanno scritto in una nota gli attivisti grillini, stilando l’elenco delle mancanze dell’amministrazione. “Il progetto Waterfront rischia di tramontare definitivamente e con esso svaniscono circa otto milioni di fondi europei, uniti al sogno di chi già immaginava di passeggiare, correre o svagarsi tra chioschi e panchine di un lungomare che continuerà ad essere negato ai cittadini di Portici”.

Ancora. “La non pulizia delle strade. Sono anni oramai che i cittadini di Portici sono costretti a uno slalom tra escrementi di cani – qui un doveroso ringraziamento va anche ai padroni incivili – cartacce e rifiuti di ogni sorta, con buona pace per il servizio di spazzamento e pulizia delle arterie pubbliche”.

E infine, “grazie al sindaco Marrone per aver seguito la linea della precedente amministrazione Pd e non aver previsto nelle immediate vicinanze delle strisce blu (a pagamento), altrettanti spazi per le strisce bianche (non a pagamento)”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"