Porte aperte dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno di Portici, alla X edizione de “Le fattorie didattiche”. Due giorni di kermesse per avvicinare giovani e adulti alla conoscenza della natura. Una occasione per divulgare lo stato della ricerca, ma anche un’opportunità per conoscere l’attività agricola, il ciclo degli alimenti, la vita animale e vegetale, il consumo consapevole, il rispetto dell’ambiente e il legame tra agricoltura, cibo e salute passando per le eccellenze campane.

“Fattorie Didattiche” è un progetto promosso dall’assessorato all’agricoltura della Regione Campania e dal dipartimento di Agraria di Portici che ha ospitato gruppi scolastici e cittadini consumatori. Circa 5000 i visitatori nel primo giorno di apertura tra le 70 postazioni espositive suddivise per aree tematiche: prevenzione, ricerca, innovazione e tecnologie. Particolare l’interesse dei giovani verso le nuove tecnologie nel campo alimentare. Presenti per la prima volta assieme gli Istituti di Ricerca del Dipartimento di Agraria di Portici e dell’IZSM nel progetto che ha trasferito al territorio i risultati delle ricerche.

Particolare interesse per la presenza delle ‘Guardie Ambientali d'Italia’, custodi del territorio e dell’ambiente che operano nel contrasto agli illeciti ambientali in collaborazione con le forze di polizia. Un’associazione di recente costituzione che svolge una decisa azione di sensibilizzazione a salvaguardia dell’ambiente e che diffonde la conoscenza sull’importanza della raccolta differenziata, il riciclo e il riutilizzo dei materiali e la riduzione degli sprechi in un’ottica di sviluppo sostenibile nella logica del principio “agire localmente, pensare globalmente”.

Il sindaco di Portici, Nicola Marrone, ha annunciato la prossima partenza della “SCARL Portici Innovazioni”, la società cooperativa che ha lo scopo di proporre progetti innovativi per il rilancio del territorio, mediante innovazione e nuove tecnologie per lo sviluppo di quella che viene definita “smart city”, la città intelligente.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"