Si è rinnovato il tradizionale tuffo nel mare del Granatello a Portici: 32 nuotatori del 'Gruppo Primo Gennaio', oltre ad altri cittadini, nonostante il freddo, si sono tuffati nelle acque antistanti la spiaggia 'Le Mortelle'.

L'iniziativa ha l'obiettivo di sensibilizzare gli amministratori al recupero dell'intero tratto del litorale porticese che dal Granatello si estende fino a Pietrarsa. Un recupero destinato a diventare realtà grazie ad un accordo sottoscritto pochi giorni fa tra Comune di Portici e Regione Campania che prevede la realizzazione del waterfront per un importo di circa 9 milioni e 900mila euro nell'ambito del programma 'Più Europa'.

Sulla spiaggia volontari della Croce Rossa di Portici hanno prestato assistenza ai partecipanti. La giornata si è conclusa con un brindisi.