E’ stata salvata in extremis dalla guardia costiera. Lieto fine per una 34enne trovata priva di sensi nella giornata di ieri nella spiaggia sottostante Villa d’Elboeuf al porto del Granatello di Portici.

Alcuni passanti hanno subito lanciato l’allarme, richiamando un maresciallo in servizio nella vicina sede del 2° Nucleo Subacquei Guardia Costiera.

Dopo aver chiesto l'intervento del 118, ha cominciato ad effettuare un massaggio cardiaco e ha contattato il comandante dell'Ufficio Locale Marittimo - Guardia Costiera che è intervenuto con un defibrillatore fornito dall'Amministrazione comunale. I due militari hanno continuato ad effettuare il massaggio cardiaco fino all'arrivo del personale sanitario del 118.

Dopo le preventive indagini diagnostiche, non è stato necessario eseguire scariche elettriche per il ripristino del ritmo cardiaco dal momento che è risultato indispensabile il massaggio cardiaco praticato dal personale della Guardia Costiera. La donna è stata portata per le successive cure nel pronto soccorso dell'ospedale del Mare di Napoli.