Vende scarpe di marca sui social ma ne consegna altre di scarso valore.

E’ successo a Portici dove due uomini hanno tentato di mettere a segno una truffa nei confronti di un giovane napoletano.

Si tratta di un 27enne di Napoli e un 34enne di San Giorgio a Cremano, denunciati per truffa aggravata.

Quest’ultimo aveva notato un annuncio sui social da uno shop online per la vendita di un paio di scarpe per la cifra di 90 euro. Quando il corriere ha consegnato il pacco, il cliente si è reso conto che le scarpe non fossero quelle scelte ma altre di scarsissimo valore. Sulla confezione un logo di una nota azienda di spedizioni verosimilmente contraffatto.

La vittima ha allertato i Carabinieri e fornito loro una descrizione del corriere. I militari hanno così scoperto che il 27enne fosse effettivamente corriere per una società di trasporti, il cui titolare è il 34enne ma che avesse messo in piedi un’attività “parallela” per ingannare clienti sui social ed ottenere facili guadagni.

Nella sede della ditta di trasporti, i carabinieri hanno così rinvenuto 2 pacchi identici e altri 14 nell’auto del 27enne.