Dopo le operazioni preliminari di bonifica bellica (il controllo di prassi per escludere la presenza di reperti bellici), partite il 9 giugno scorso immediatamente dopo il cantieramento, è cominciato oggi l’effettivo dragaggio del porto di Torre Annunziata.

“Un lavoro importante – afferma il sindaco Giosuè Starita, che domani passerà le consegne al neo eletto Vincenzo Ascione - che consentirà l’accesso a navi di grande tonnellaggio incrementando il traffico portuale. Oggi comincia l’escavo, mentre poco lontano sono al lavoro anche gli operai che stanno restaurando le Arcate Borboniche”.

“Al di là delle polemiche, le illazioni e, talvolta, le vere e proprie bugie, i lavori – ha continuato Starita - ci sono, sono partiti e stanno cambiando la città. Ci ho tenuto, anche in questo che per me è l’ultimo giorno da sindaco, ad andare a verificare di persona l’andamento delle operazioni. Lascio  il testimone ad Ascione, e dunque in buone mani; ha tutti i requisiti per poter continuare a far crescere la città. A lui un grande in bocca al lupo”.