Prende a calci un gattino e posta il video su TikTok. L'episodio, diventato virale sui social, si conclude con l'identificazione e la denuncia del minorenne autore del gesto: lo rende noto Raffaele Bene, sindaco di Casoria dove sono state riprese le immagini che hanno suscitato oggi numerose reazioni di condanna.

"Esprimo profonda condanna per un gesto di violenza gratuita che non fa onore ad una comunità cittadina civile come la nostra. Fin da quando sono state diffuse in rete le immagini, la Polizia municipale si è messa sulle tracce dell'autore che è stato rintracciato e sarà deferito all'Autorità Giudiziaria competente".

Il sindaco si rivolge infine a coloro che hanno pubblicato il video sul social: "Anche per loro saranno compiuti accertamenti rivolti a verificare anche le responsabilità penali. Piuttosto che registrare avrebbero fatto meglio a fermare il loro compagno, ed in ogni caso avrebbero avuto il dovere di denunciare l'accaduto"