Entra sempre più nel vivo il processo sull'omicidio di Maurizio Cerrato a Torre Annunziata. Domani mattina, presso la Corte d'Assise del Tribunale di Napoli, ci sarà una nuova udienza del primo filone processuale. A essere ascoltati saranno il maresciallo Nicola Selvo e Marco Salvi, ex datore di lavoro di Maria Adriana. Quest'ultimo è uno degli imputati dell'altro procedimento che si sta tenendo al tribunale di Torre Annunziata, per il quale è accusato di favoreggiamento.

Salvi dovrà parlare di quell'ora terribile del 19 aprile 2021 in via IV Novembre. Lui è stato presente dall'inizio alla fine in quei momenti in cui il 61enne venna ammazzato dalle quattro belve. Ed è stato riconosciuto in tutti i frame che sono stati presentati dalla pm Giuliana Moccia a Maria Adriana nel corso delle udienze precedenti. Dapprima l'ex datore di lavoro della figlia di Maurizio aveva detto di non sapere chi fosse Giorgio Scaramella, salvo poi cambiare la versione nei giorni successivi dinanzi ai carabinieri. 

Successivamente, nell'udienza convocata per il 15 dicembre, sarà il momento di ascoltare gli imputati e i teste della difesa. La giustizia dà così un'accelerata per la verità sull'omicidio Cerrato.

 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"