Processo Olimpo, insediato il nuovo collegio giudicante e fissate 5 nuove udienze.

Ripartirà ufficialmente il 1 ottobre il processo a carico di Adolfo Greco, Michele e Raffaele CaroleiUmberto CuomoLuigi Di Martino e Attilio Di Somma, che parla del gigantesco patto tra i clan Cesarano, D'Alessandro, Di Martino e Afeltra per spartirsi i proventi del racket nelle zone di Castellammare di Stabia e sui Monti Lattari.

Il tutto dopo una lunga serie di discussioni su intercettazioni e la polemica sulla durata delle indagini, fino alla richiesta respinta della scarcerazione di Adolfo Greco, che attualmente resta in regime di massima sicurezza e visibilmente dimagrito (circa 68 kg, ndr).

Il nuovo giudice sarà Fernanda Iannone, che ha programmato nell’udienza di oggi le nuove udienze: 1, 15 e 22 ottobre, 12 e 19 novembre. Nel corso della seduta del 1 ottobre verranno ascoltati i primi testi: alcuni operatori di polizia giudiziaria e altri agenti della Squadra Mobile di Napoli.

La difesa chiede di procedere spediti e di fare presto, i legali degli imputati giocheranno tutte le carte possibili per dimostrare l’infondatezza delle accuse rinchiuse in un’inchiesta che ha fatto clamore in città oltre che ha fatto tremare politici, imprenditori ed esponenti della società civile.