“Con l’amico Franco Alfieri, consigliere per l'agricoltura del presidente Vincenzo De Luca, ho promosso un incontro sul territorio per ascoltare le istanze dei Sindaci, del Parco regionale dei Monti Lattari, dei tecnici e degli operatori socio-economici. In particolare abbiamo discusso di Psr 2014/2020 e delle opportunità messe a disposizione dai Fondi Europei”. Così il consigliere regionale, Alfonso Longobardi.

“Ho accolto – continua – le idee di Luca Mascolo (Sindaco Agerola), Antonio Pannullo (Sindaco Castellammare di Stabia), Mimmo Peccerillo (Sindaco Casola), Anna Ospizio  (Assessore Pimonte), Sebastiano Giordano  (Sindaco Lettere), Lorenzo Balduccelli  (Sindaco Massa Lubrense), Andrea Buonocore (Sindaco Vico Equense), Peppe Guida (Presidente Parco Monti Lattari). Insieme possiamo proporre possibili modifiche alle imposizioni comunitarie che non sempre rispondono alle vere esigenze e vocazione delle nostre aree”.

Infine: “Dall'iniziativa promossa oggi è inoltre emersa l'esigenza stringente di rivedere i vincoli spesso troppo ingessati del Put  (Piano urbanistico territoriale) che è uno strumento di pianificazione urbanistica ormai datato e non più rispondente ai bisogni ed alle potenzialità del territorio”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"