Qual è il costo medio del noleggio di un furgone? È come chiedere qual è il prezzo medio di un biglietto aereo: anche se riuscissi a capire la risposta, non sarebbe particolarmente utile nella tua vita reale.

Il costo del noleggio di un furgone dipende da molti fattori, tra cui l'età, il tipo di furgone che si desidera noleggiare, gli extra richiesti, il luogo del ritiro ed il periodo in cui lo si noleggia.

Per risparmiare, il consiglio è quello di comparare i vari prezzi degli autonoleggi e prenotare con il dovuto anticipo. Con un po' di know-how, puoi risparmiare un sacco di soldi.

Ogni autonoleggio ha un modo diverso di classificare i veicoli che noleggia ma, in generale, più è nuovo e accessoriato il veicolo più sarà alta la tariffa. Anche marca e cilindrata possono influire sui costi.

Il periodo per cui è richiesto il noleggio ha il suo peso: in genere, più a lungo prenoti un furgone, più bassa sarà la tua tariffa giornaliera. Tieni presente che molte aziende di noleggio non ti permetteranno di noleggiare un mezzo per meno di 24 ore, quindi anche se hai bisogno di un veicolo solo per poche ore, ti sarà comunque richiesto di pagare per almeno un giorno intero di utilizzo.

Prima della stipula del contratto è buona norma verificare anche i costi extra. Chiedi se è incluso il carburante: molti autonoleggi consegnano il furgone con il pieno, salvo poi doverlo riportare nello stesso stato. In questi casi, per abbattere i costi, conviene noleggiare un furgone a metano o Gpl. Non sempre vengono offerti furgoni con chilometraggio illimitato: in molti casi, una volta superata la soglia minima, bisogna pagare un extra per ogni km percorso.

Se poi devi noleggiare il furgone per il trasloco o per il noleggio di attrezzatura fragile, una buona idea è quella di stipulare una polizza assicurativa, possibile anche per conducenti e passeggero in caso di incidenti. Verifica se la normale assicurazione base copre anche da furti e incendi e da danni causati da terzi. In caso contrario, valuta se vale la pena pagare un extra per poter viaggiare in tutta tranquillità.

Per contenere ancora di più il budget puoi prendere in considerazione l'idea di prenotare online: molte agenzie offrono promozioni e prezzi agevolati prenotando dai loro siti. Ma si possono trovare anche altre interessanti promozioni, qui per esempio quella del Centro Noleggio VAN4YOU.

Per esigenze senza troppe pretese, legate al trasporto di qualche scatolone, il Minivan è la soluzione più comoda. Facile da parcheggiare e da guidare nel traffico cittadino, ha dei costi di noleggio piuttosto vantaggiosi, che partono da 40 - 60€ + iva giornalieri. I furgoni medi e maxi vengono invece richiesti per trasportare volumi di maggiore entità, ma richiedono un costo giornaliero superiore, che parte dai 70/80€ + iva.

Per esigenze commerciali e professionali, i furgoni modello cubo e cubo-pedana, sono la migliore soluzione per facilitare il carico di merci e pallets. Non a caso vengono richiesti soprattutto da mobilifici, corrieri, ditte di trasloco e facchinaggio, ma risultano utili anche per uso privato. Il costo medio in questo caso si aggira intorno ai 90€ giornalieri.

Noleggiare un furgone richiede molte decisioni. Usa internet a tuo vantaggio e guardati intorno. Probabilmente troverai tariffe diverse presso diverse compagnie di autonoleggio. Scopri cosa include ogni azienda nel prezzo indicato e confronta attentamente le tue opzioni. È facile cadere in errore e scoprire solo in seguito che le "commissioni extra" sono più elevate di quanto ci si aspettasse.