“La stradina che da su corso Vittorio Emanuele, venendo dall’entrata dello Spolettificio, è totalmente abbandonata da coloro che dovrebbero pulirla”. È l’ultima, in ordine di tempo, delle tante segnalazioni che inviano i lettori ‘stanchi’ della situazione che si vive quotidianamente per le strade della città di Torre Annunziata.

Marciapiedi sporchi, cestini gettacarte quasi sempre pieni – in alcune zone, come via Caravelli, si svuotano dopo settimane – cicche di sigarette, carte e buste gettate ovunque e, puntualmente, caditoie otturate in ogni angolo della città nonostante una fantomatica determina avesse approvato il bando per la pulizia delle stesse che in tanti, troppi si chiedono su quale delle caditoie sia stata operata.

“Ogni mattina – continua la segnalazione – i commercianti devono provvedere a pulire la strada, nonostante paghino una tassa altissima per i rifiuti. Possibile che c’è ancora la differenza atavica tra le due parti della città, motivo per cui da corso Umberto I fino a Torre nord si vedono spazzini che puliscono anche con macchine varie, mentre da piazza Santa Teresa siamo letteralmente abbandonati?

vai alle foto