"Il Pd in Campania ha messo in campo un gioco scorretto, senza bon ton istituzionale. Si sono divisi ed il centrodestra è rimasto compatto": così Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Campania, a TeleVomero risponde ad una domanda sui grandi elettori della Campania.

"Abbiamo difeso la coalizione, ho fatto un passo a lato, da capo della opposizione, per favorire una soluzione possibile a garanzia del Centrodestra. Abbiamo individuato una donna, Annarita Patriarca che è capogruppo di Forza Italia. Una dirigente fedele alla causa che ha già detto chiaramente che garantirà il sostegno al presidente Berlusconi".

Per Caldoro, Berlusconi "e' l'ipotesi più autorevole, ha un altissimo profilo. È il leader del centrodestra ed ha prestigio internazionale". "Il tema - ha aggiunto - sarà il comportamento della sinistra che non può porre pregiudiziali. Il centrodestra ha votato i presidenti Napolitano e Mattarella che erano rappresentanti di storie e formazioni politiche del centrosinistra. Ora tocca farlo con Berlusconi". "Mi auguro - ha concluso- sciolga la riserva e quando lo avrà fatto non esisterà un piano B".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"