È in prognosi riservata, dopo un delicato intervento al polmone, il 19enne Nicola Venditto presumibilmente accoltellato mentre si trovava all’esterno del bar Macao di Torre Annunziata. Il ragazzo, ascoltato per ora dagli investigatori del commissariato, ha riferito di essere caduto dinanzi al bar di un suo familiare.

Una versione dei fatti che non ha per nulla convinto la polizia, dato che al momento sono in corso degli accertamenti per capire se sia trattato di un accoltellamento – come ipotizzato dagli agenti – o al contrario se invece sia stato un incidente.

Intanto il 19enne è stato operato nell’ospedale Maresca di Torre del Greco e non è in pericolo di vita. Resta soltanto da capire se a provocare quelle ferite sia stato un coltello, nel corso di una accesa lite familiare o come raccontato dal ragazzo, una caduta li fuori senza alcun tipo di aggressione. Per ora gli agenti sarebbero più orientati per il ferimento provocato dall’accoltellamento.