Dopo la riapertura della Rampa Nunziante, a Torre Annunziata si cerca di tornare alla normalità.  Il palazzo interessato dal crollo del 7 luglio scorso in cui persero la vita 8 persone, però, è sempre al centro dell'attenzione.

Con la rampa riaperta al traffico veicolare, i proprietari degli appartamenti attigui al luogo della tragedia ne stanno approfittando per effettuare operazioni di trasloco: mobili, accessori e tutti gli oggetti lasciati in fretta e furia in seguito al crollo per scapare alla tragedia stanno per essere portati altrove per iniziare una nuova vita, lontano dal dolore provocato quel giorno.

Nella foto, si intravedono alcuni operai a lavoro e la scala della ditta traslochi poggiata sulla ringhiera del terzo piano dell'edificio.