Caos nella notte a Napoli. Gli agenti del Commissariato San Ferdinando, durante il servizio di controllo, hanno arrestato due minorenni per una rapina con arma da fuoco in via Petrarca.

LA RAPINA. Si tratta di M.M. e G.E., napoletani di 17 e 16 anni. I due si sono avvicinati a bordo di uno scooter ad un ragazzo, minacciandolo subito con una pistola calibro 22 per ottenere da lui una catenina d'oro. Il conducente del mezzo gli ha immediatamente barricato la strada, impedendogli la fuga. Una volta ottenuto il bottino, i malviventi si sono allontanati, ma una volante li ha prontamente raggiunti.

LA BREVE FUGA. Alla vista dei poliziotti i due rapinatori hanno lanciato l'arma in un'aiuola e continuato la fuga, interrotta poco dopo. Gli agenti hanno rinvenuto subito la catenina indosso ad uno dei due giovani, mentre la pistola è stata ritrovata poco più avanti.

ARRESTATI. I due sono stati arrestati per rapina aggravata, porto abusivo d'arma da sparo e ricettazione. G.E. è stato inoltre sanzionato per giuda senza casco, guida senza patente (poiché mai conseguita) mentre il motociclo è stato sottoposto a sequestro penale.