Ha deciso di compiere una rapina nonostante fosse agli arresti domiciliari.

I carabinieri di Torre Annunziata hanno arrestato A.M., un 24enne di Pagani, ritenuto responsabile del reato di tentata rapina.

Il ragazzo stava minacciando il titolare di una pescheria di Via Plinio con un coltello: pretendeva l’incasso. I militari dell’Arma erano poco distanti e hanno assistito all’intera scena. Prima che l’uomo potesse fuggire col denaro, i militari sono intervenuti e lo hanno arrestato.

Dopo i controlli di rito, i carabinieri hanno accertato che il ragazzo era già detenuto agli arresti domiciliari. Perquisito, è stato trovato in possesso di un coltello con lama di 8 cm. Arrestato per tentata rapina ed evasione, il 24enne è stato portato in carcere a Poggioreale.