Aveva rapinato una macelleria in corso Italia lo scorso 19 ottobre, ma non è riuscito a farla franca. I carabinieri della stazione di Piano di Sorrento Sorrento hanno tratto in arresto su Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal gip di Torre Annunziata Vincenzo Di Lanna, un trentaquattrenne del corso Secondigliano già noto alle forze dell'Ordine e in atto sottoposto all'obbligo di presentazione per altra causa.

Le indagini dei militari dell’arma hanno appurato inconfutabili prove dai danni dell’uomo. Dalle immagini si vede Di Lanna forzare il registratore di cassa per poi allontanarsi a piedi con i 250 euro rubati.

Dopo le formalità di rito il 34enne è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.