Abbiamo deciso di adottare delle forme concrete di diffusione della campagna di sensibilizzazione, ritenendo fondamentale la partecipazione degli elettori alla tornata referendaria”. Fabio Boccia, coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale di Torre Annunziata, presenta così l’iniziativa ‘Le ragioni per il No’ di domani 6 novembre.

L’incontro, che si terrà alle 11 sulla terrazza del Massè, vedrà la partecipazione di Francesco Servillo, segretario cittadino di Forza Italia, gli onorevoli Marcello Taglialatela e Paolo Russo, Gennaro Torrese, presidente dell’ordine degli avvocati di Torre Annunziata, Arturo Sorrentino, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, e l’economista Mimmo Della Corte.

Si tratta di impedire, votando ‘No’, ad una maggioranza che non ha ricevuto alcun mandato al riguardo, di mutare la Costituzione. Si arrogherebbe un compito che solo una nuova Assemblea Costituente potrebbe assolvere in quanto rappresentativa di tutto il popolo italiano. Un ‘Si’ sarebbe una sorta di colpo di Stato”. Ha aggiunto Servillo che sulla campagna messa in campo dalla maggioranza parlamentare ha detto: “Ci hanno bombardato con slogan fasulli e aleatori giocando sul fattore del cambiamento, sperando di assecondare il cittadino con le loro parole, non facendo i conti con quel cittadino attento, oculato, quello che legge, quello che segue la vita politica, quello che non ha votato il governo Renzi. Insomma – ha concluso Servillo – il cittadino che voterà sempre e per sempre No”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"