Cominciano a delinearsi i primi verdetti nelle varie città del vesuviano dopo lo spoglio delle elezioni regionali. A Torre Annunziata c’è stato l’exploit della Lega che si è attestato come il primo partito del centrodestra con il 9,18% (con 1496 preferenze), frutto anche della presenza di un candidato di riferimento come Mauro Iovane. Il secondo, Forza Italia, è stato distanziato di ben 7 punti. Non male anche il Movimento 5 Stelle, seconda lista più votata, grazie anche a Orfeo Mazzella. Il partito più votato è stato il Partito Democratico (22,05%) con Mario Casillo che ha fatto il pieno di voti.

Il capogruppo regionale del Pd è stato capace di confermarsi anche nelle vicine Boscoreale e Boscotrecase con un risultato davvero straordinario.

A Trecase bene il partito De Luca Presidente con il 17,42%. A Torre del Greco, invece, è stato il Partito Democratico a farla da padrone con Loredana Raia che è andata oltre le 3mila preferenze. Plebiscito per il centrosinistra anche a Pompei dove la coalizione di De Luca ha preso oltre il 73% dei voti.

Infine a Castellammare e Gragnano è andata molto bene Forza Italia, che è stato il partito più scelto nell'opposizione.

I dati definitivi

Il successo di Casillo

Il bilancio dei torresi

Il bilancio dei candidati vesuviani

il più votato

i primo 50 dopo 1500 sezioni

Aggiornamenti live