"Cinghialotti e lanciafiamme sono serviti per vincere le elezioni, ma non per salvare la Campania". Valeria Ciarambino, candidata alla presidenza della Regione Campania per il Movimento 5 Stelle, attacca l'avversario del centrosinistra, Vincenzo De Luca, riconfermato nel ruolo di governatore. "Ora le 15 liste e gli oltre 700 candidati chiederanno il conto - ha affermato -. De Luca nella veste di comico si trova bene". "Le sue dichiarazioni fanno sorridere - ha sottolineato - ha parlato di una battaglia difficile. La Campania merita rispetto, non è un campo di conquista, ma una casa bombardata che va ricostruita con senso di responsabilità". (ANSA).

L'aggiornamento

Aggiornamenti live

Il commento

Il commento di Caldoro

La diretta