"La commissione regionale di garanzia, presieduta da Giosuè Starita ha deliberato di far sottoscrivere ai candidati del PD alle elezioni regionali e comunali una autodichiarazione con cui si sottolinea il valore dell'impegno contro la camorra, per la trasparenza e per combattere ogni forma di condizionamento sulla vita pubblica".

Lo afferma il Partito democratico di Napoli in uan nota in vista delle elezioni regionali del 20 e 21 settembre. "Attraverso questa richiesta - si legge - si sottoscrive formalmente non solo il codice etico del Partito Democratico ma anche il codice di autoregolamentazione della commissione nazionale antimafia. Si tratta di una misura fortemente voluta dalla federazione napoletana e del proprio segretario Marco Sarracino".