Il presidente della regione, Vincenzo De Luca, durante la diretta del venerdì sui propri canali social, ha annunciato l’arrivo di un nuovo concorso per l’assunzione di circa 5.000 unità presso gli uffici della Regione Campania. Si tratta di un nuovo progetto voluto dalla Giunta Regionale sulla scia del concorso già indetto nel 2019 che ha portato all’assunzione di circa 3mila unità a tempo indeterminato presso gli uffici pubblici.

“Abbiamo avviato nella giunta di ieri un secondo concorso della Regione Campania per assumere a tempo indeterminato altre migliaia di giovani. Nel corso di questi anni abbiamo dato lavoro stabile a tempo indeterminato ad oltre 5mila giovani della nostra regione. Contiamo di completare questo concorso nel 2023. Contiamo di mandare a lavorare altri 5000 giovani a tempo indeterminato. Abbiamo cioè l’obiettivo per il 2023 di creare complessivamente 10mila posti di lavoro per i giovani della Campania. E’ lo sforzo più grande fatto per il Mezzogiorno d’Italia da tutte le istituzioni, nazionali e non. Dunque ci impegneremo da gennaio con le procedure concorsuali”.

L’obiettivo dell’indizione del nuovo concorso presso la Regione Campania è l’immissione veloce in ruolo con conclusione entro 9-12 mesi. Proprio per questo la procedura concorsuale prevederà una fase di selezione semplificata e costituita da una sola prova scritta seguita da tre mesi di formazione professionale ed infine una prova orale.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"