La musica, prima di tutto. La grande dimenticata di questi due anni di pandemia si riprende la scena. È la spina dorsale di “R…Estate a Pompei”, il grande cartellone  che accompagnerà turisti e cittadini per tutta la bella stagione.

A Pompei, da giugno a settembre, esplode l’estate dei grandi eventi. Si comincia il prossimo weekend, con “Pompeii Young Festival - targato Politiche Giovanili dell’assessore Michele Troianiello - e si arriva fino a settembre, con “Pompei Street Art Festival” - che si svilupperà tra il cuore della Pompei nuova e quella antica, grazie ad una convenzione che, a breve, sigleranno il Comune e il Mic – attraverso il Parco Archeologico - nella prima estate davvero aperta, dopo il Covid.

L’appuntamento clou sarà il 27 luglio con il “capodanno dell’estate” sulle note di Mario Biondi: un bianco con la voce nera. “R…Estate a Pompei” è stata organizzata per celebrare tutti insieme la voglia di ripartenza ed il bisogno di normalità, la voglia di ritrovarsi, di condividere, di riappropriarsi del proprio tempo e spazio di svago e leggerezza.

Dopo il “grande buio” rappresentato dalla pandemia, finalmente tornano le luci e i colori della normalità. “Gli eventi sono il motore dell’economia di una città turistica - ha spiegato il sindaco Carmine Lo Sapio nel corso della conferenza stampa di presentazione del cartellone di ‘R…Estate a Pompei’ -. Per la prima volta, nella storia politica della città, sarà la nuova Pompei ad organizzare eventi di richiamo per il turismo internazionale. Per chi ha sempre da fare critiche disfattiste e non costruttive dico che: investire negli eventi non è spendere. Se il comune avesse la possibilità economica di investire milioni di euro per gli eventi, procederei senza alcun indugio. Le amministrazioni che non investono nel campo della promozione turistica sono fallimentari”. Pop, rock, jazz, classica e cabaret, non mancherà nulla.

Gli eventi entreranno nel vivo già dal prossimo weekend. Il 24, 25 e 26 giugno con “Pompeii Young Festival 2022”, dove sarà dato ampio spazio ai giovani. “I giovani sono la priorità della mia amministrazione”, ha ribadito il sindaco Carmine Lo Sapio. A seguire: 11 luglio Umberto Tozzi; 14, 15 e 16 luglio “Pompei INN… Jazz con Gianluca Guidi e Tullio De Piscopo; 27 luglio Mario Biondi; 6 agosto e 28 agosto Artemus; 9 settembre Eugenio Bennato; 23, 24 e 25 settembre “Pompei Street Art Festival” …. dal cuore della città moderna a quello della città antica… lungo un filo di emozioni e suggestione.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"