Primo giorno di scuola a Torre Annunziata.

All’Istituto Pascoli di via Tagliamonte, dopo 7 mesi di assenza forzata dai banchi e le proroghe che si sono susseguite nei giorni scorsi, gli studenti hanno fatto ritorno tra i banchi di scuola.

Per questa occasione così speciale la preside dell’istituto, professoressa Daniela Flauto e l’intero personale scolastico hanno predisposto un’accoglienza “ad hoc”, naturalmente nel pieno rispetto delle normative vigenti per il contrasto del Covid.

I primi a solcare gli ingressi della “Pascoli” sono stati i piccoli di prima media, visibilmente emozionati per il passaggio dalla scuola elementare a quella secondaria di primo grado.  Ad attendere gli alunni, nel cortile antistante, l’istituto gli insegnanti muniti di cartelli con l’indicazione della classe di appartenenza.

I genitori, dopo aver accompagnato i figli, hanno potuto assistere alla fase di ingresso. “L’anno scolastico 2020/2021 passerà alla storia – ha spiegato la preside Daniela Flauto - ma finalmente possiamo partire mettendo da parte questo ‘animaletto pericoloso’ (il covid, ndr). Remando all’unisono e proteggendoci da questo nemico possiamo andare avanti. Tutti gli alunni hanno ricevuto lo ‘scudo stellare’(la visiera, ndr) per combattere questa particolare battaglia”.

Prima dell’entrata due alunne hanno musicato e cantato “Benvenuto” di Laura Pausini, poi tutti insieme hanno ballato sulle note di “Jerusalema”. Tutto secondo copione, con orari di ingresso e uscita scaglionati e percorsi differenziati. Domani mattina completeranno gli ingressi le classi seconde e terze.

vai alle foto

vai al video

i commenti dei sindaci