Una gigantesca discarica a cielo aperto con vista mare. La Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha posto sotto sequestro un’area demaniale di quasi 140mila metri quadrati a Rovigliano, adibita a discarica di rifiuti speciali, anche pericolosi come l’amianto.

Nel corso delle indagini effettuate si è scoperto che l’area in questione è stata utilizzata come un vero e proprio sito di stoccaggio, con oltre 80mila metri cubi di rifiuti di ogni genere. Su richiesta della Procura della Repubblica, il Gip ha emesso il provvedimento di sequestro per reati ambientali.

L’area sequestrata risulta particolarmente pericolosa per l’incolumità pubblica perché si trova in prossimità della costa e a ridosso di alcune attività produttive.