Sarà l'autopsia ad accertare le cause della morte di Mario Sannino, 58 anni, di Torre del Greco, il cui corpo privo di vita è stato ripescato stamani nelle acque spagnole di Castellon. L'uomo - stando a una prima ricostruzione fatta dai familiari - è caduto in mare per cause da accertare mentre era a bordo del portacontainer Jolly Titanio, nella zona portuale della località spagnola. Le ricerche, iniziate ieri subito dopo l'incidente, si sono concluse stamani con il ritrovamento del cadavere.