Stamane nuova iniziativa di raccolta "monnezza" da parte dell'associazione "Il Golfo delle Meraviglie" alla spiaggia di Rovigliano. Il presidente Lello Buondonno e altri volontari hanno sfidato anche il tempo incerto per cercare di ridare una dignità a un luogo perduto di Torre Annunziata.

Oltre ai soliti rami sono state rinvenute varie siringhe usate e perfino delle bollette dell'acqua gettate tra i rifiuti.

Alla fine della manifestazione questo è stato il commento da parte dell'associazione sul proprio profilo Facebook. "Oggi abbiamo raccolto tantissima spazzatura. E quando sentiamo dire che alcune persone, amministratori e non , sono favorevoli alla costruzione di altre foci non possiamo fare altro che sdegnarci. Il nostro grido è uno, solo e immutabile: "No". Non ci piegheremo mai alla costruzione di altre foci. Perché ognuno giorno ci battiamo per ridare dignità al nostro territorio e con altre foci raddoppieremo solo il flusso di rifiuti che sversano nel nostro mare".