Ha adocchiato la sua preda e ha aspettato l’occasione giusta per rubarle la borsa. Ma i carabinieri hanno visto tutto. Hanno osservato la scena per poi entrare in azione e arrestata il borseggiatore.

E’ stato arrestato così Dario Cozzolino, un 20enne di Boscoreale ritenuto responsabile del reato di furto con strappo ai danni di una turista 22enne in vacanza in Costiera Sorrentina.

Il ragazzo, incensurato, è stato colto di sorpresa dai militari dell’Arma di Piano di Sorrento, coordinati dal Maresciallo Maggiore Antonio Russo, appena dopo il furto, nellq zona dei lidi di Meta di Sorrento. Nella borsa c’erano denaro ed effetti personali.

Cozzolino è stato inseguito e bloccato. Portato in caserma per le formalità di rito, ora è agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. La refurtiva, invece, è stata restituita alla legittima proprietaria.

L’operazione testimonia il controllo capillare del territorio da parte dei carabinieri della costiera sorrentina, in special modo in queste settimane di maggiore afflusso turistico per la stazione estiva.