Hanno rapinato un 13enne, rubandogli un telefonino.

La Polizia ha arrestato due pregiudicati di Ercolano che in via Manzoni hanno rubato uno smartphone di ultima generazione, in mano a un ragazzino.

I due, in sella ad uno scooter Liberty di colore grigio con targa coperta, si sono avvicinati al minorenne che stava tornando a casa. Lo hanno bloccato, impedendogli ogni movimento e gli hanno frugato nelle tasche per cercare lo smartphone. Dopo averlo portato via con la forza al ragazzo, rimasto chiaramente sotto choc per l'accaduto, hanno cercato di dileguarsi ma sono stati immediatamente rintracciati dagli agenti di Polizia. E' iniziato così un lungo inseguimento su via Manzoni. I due delinquenti, nel tentativo di scappare hanno percorso con lo scooter i marciapiedi, mettendo così a rischio anche i passanti. La fuga è durata poco. I poliziotti li hanno fermati nonostante le difficoltà e li hanno arrestati. Recuperato anche lo smartphone, restituito al legittimo proprietario. 

Gli inquirenti erano già da tempo sulle tracce dei due criminali. Erano giunte diverse segnalazioni di uno scooter con targa coperta che da giorni si aggirava lungo via Pittore e via Manzoni con a bordo due persone sospette. Il lavoro e l'abnegazione delle Forze dell'Ordine ha portato al loro arresto, mettendo definitivamente fine ai loro piani delittuosi.