“Si stratta dell'ultima fase di un progetto complessivo di manutenzione straordinaria di diversi Istituti scolastici comprensivi del territorio”, ha così dichiarato il Sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno.

Nello specifico per il complesso Rodari, si tratta dell 'impermeabilizzazione della struttura, la tinteggiatura di quasi tutte le aule e le pareti interne e la realizzazione ex novo di 4 bagni: due per gli studenti, uno per docenti e un altro per diversamente abili.

La riqualificazione degli edifici scolastici, avviata già mesi fa, dovrebbe concludersi “entro febbraio 2021”, come dice il Sindaco.

“Il restyling – continua Zinno - comprende non solo la rimodulazione degli spazi didattici per assicurare la ripresa delle attività scolastiche in sicurezza, ma anche interventi migliorativi volti ad abbellire le strutture”.

Questi lavori sono realizzati grazie ad un finanziamento extra comunale e rientrano in un piano generale improntato ormai diversi mesi fa. “L’Amministrazione è in stretto contatto con la Dirigente Scolastica Patrizia Maiello – conclude il Sindaco – non solo per i lavori al Plesso Rodari ma anche per la sua disponibilità che ha dato per l’effettuazione presso la sua struttura dei tamponi per il mondo della scuola insieme all’asl”