Al via l'anno scolastico 2019/2020. Il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno e l'assessore all'Istruzione, Michele Carbone hanno incontrato i dirigenti scolastici e la platea studentesca degli istituti comprensivi cittadini per augurare a migliaia di ragazzi, buon inizio anno e confermare l'impegno dell'amministrazione al fianco dei dirigenti scolastici, delle famiglie e dei docenti.

Una sinergia consolidata nel corso di questi anni che anche quest'anno trova conferma nella disponibilità bilaterale a proporre un'offerta formativa, qualificata e completa.

"Questa mattina – ha spiegato il primo cittadino - è iniziato per migliaia di studenti il nuovo anno scolastico. Il 2019/2020 sarà per la comunità studentesca sangiorgese un anno ricco di impegno e proficuo per collaborazione e sinergia interistituzionale. Riprendiamo il nostro importante cammino, anche insieme alla Città dei Bambini e delle Bambini con cui abbiamo già programmato eventi, laboratori e molteplici opportunità di educazione e formazione per tutti. La scuola è il luogo dove i nostri ragazzi devono crescere per diventare cittadini consapevoli, secondo i valori di appartenenza, rispetto e solidarietà. Ed è per questo che dobbiamo impegnarci tutti, a vari livelli, garantendo qualità, accoglienza e supporto necessari a formare gli adulti di domani. Come sempre l'amministrazione sarà accanto ai dirigenti scolastici, con cui ci siamo incontrati qualche giorno fa in un clima di costante e concreta collaborazione sul piano didattico e amministrativo. Gli auguri da parte mia, dell'assessore alla Scuola e vicesindaco Michele Carbone e   dell'amministrazione tutta vanno quindi alle bambine e ai bambini, agli adolescenti, alle loro famiglie e a tutto il personale della scuola, che con professionalità e passione lavora ogni giorno per creare futuro. Apprendiamo e condividiamo il nostro sapere. L’istruzione è la porta d’ingresso della libertà, della democrazia e dello sviluppo".